Caricamento
Caricamento in corso, attendere...
Home / Categorie pubbliche / Elettrodomestici / Riparare la lavatrice - Sostituzione del condensatore
I veicoli circolanti nei soli Stati Uniti consumano circa il 7% di tutta l'energia primaria mondiale.
Riparare la lavatrice - Sostituzione del condensatore PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 173
ScarsoOttimo 
Categorie pubbliche - Elettrodomestici
Scritto da Klsrc   
Mercoledì 23 Giugno 2010 18:15

La lavatrice stenta a girare?
Riesci a farla funzionare solo con poca biancheria?
Più il tempo passa e più il cestello rimane fermo?

È arrivato il momento di sostituire il condensatore!

Condensatore

Le anomalie

Quando il condensatore si danneggia, le anomalie evidenti e più comuni sono le seguenti:

  1. Il cestello gira faticosamente;
  2. Lavando poca se non pochissima biancheria il cestello ruota quasi normalmente;
  3. A fine ciclo, la biancheria sembra non aver cambiato posizione... la biancheria in basso è bagnata, mentre quella in alto è completamente asciutta;
  4. Il cestello rimane fermo, ma di tanto in tanto si sente un ronzio e si notano dei lievi movimenti del cestello.

Le anomalie da non confondere

Di norma, quando il cestello della lavatrice non gira più, si pensa subito ad un problema di condensatore.
Non sempre è Lui il problema, in alcuni casi è il motore stesso ad essere danneggiato, in altri casi è un problema di timer.
Ecco una lista di anomalie che NON SEMPRE sono sinonimo di condensatore danneggiato:
  1. La lavatrice è solo in grado di centrifugare... durante il lavaggio non gira mai (si sente un rumore tipo ronzio);
  2. La lavatrice è solo in grado di lavare, ma non centrifuga mai (si sente un rumore tipo ronzio);
  3. La lavatrice lava correttamente, ma in fase di centrifuga emette un rumore molto forte, senza centrifugare;
  4. La lavatrice non lava correttamente... in fase di lavaggio fa molto rumore e gira faticosamente... riesce solo a centrifugare;
  5. La lavatrice non gira e non centrifuga, tuttavia si sente il motore girare normalmente.


La riparazione

Sostituire il condensatore di una lavatrice è un'operazione estremamente semplice.

  1. In primis, è necessario trovarlo all'interno della lavatrice. A seconda della marca, il condensatore è posizionato in punti diversi; in alcune macchine è posizionato alla base delle carcassa, in altre a metà altezza, in altre ancora in cima. Scolleghiamo la lavatrice dalla rete elettrica e partiamo col togliere il pannello superiore, quindi quello posteriore. Cerchiamo un cilindro di colore bianco (o metallico); è ben visibile, è grande quanto una pila di tipo torcia, poco più o poco meno.
  2. Sulla testa del condensatore ci sono dai 2 ai 4 fili, mentre alla base vi è il corpo filettato di un bullone, che consente di fissarlo alla carcassa (o supporto di plastica) tramite un dado. Svitiamo il dado che tiene il condensatore, quindi prendiamo nota della posizione dei fili... I condensatori prevedono o 2 contatti (uno per ogni polo) o 4 contatti (ovvero 2 contatti per ogni polo); non è indispensabile rispettare la polarità, ma è importantissimo non lasciare poli aperti... esempio, collegare i 2 fili ai due contatti dello stesso polo, lasciando libero quell'altro. Fatta questa premessa, carta e penna e ci scriviamo la disposizione dei fili.
  3. A questo punto scolleghiamo i fili, osserviamo il condensatore e, tra le scritte, cerchiamo la capacità. La capacità è espressa da un numero (esempio 14) seguito dalle lettere μF (μFarad, Microfarad). Compriamo il condensatore nuovo, presso un centro assistenza tecnico o in un negozio di articoli per elettricisti, eventualmente mostrando il campione.
  4.  Quindi, non resta che collegare il nuovo condensatore, fissarlo col dado alla carcassa come il suo predecessore, quindi collegare la spina e provare. Se la lavatrice riprende a funzionare come una volta, rimontiamo i pannelli precedentemente smontati e... fine della riparazione!

Anomalie post-riparazione

  • Sostituito il condensatore, collegamento alla rete elettrica e... scatta il salvavita

Controllare che non ci siano fili danneggiati e/o a contatto con la carcassa

  • Sostituito il condensatore, collegata la lavatrice alla rete elettrica, avvio del programma ma... il motore non gira affatto ed emette un forte ronzio

Assicurarsi di aver collegato correttamente i fili al condensatore, senza lasciare poli scoperti.

Attenzione!

  1. Non tutte le lavatrici hanno il condensatore... dipende dal tipo di motore impiegato!
  2. Non montare condensatori troppo "grandi" o troppo "piccoli"... se possibile, sostituire il condensatore con uno di capacità uguale (esempio, 12 microfarad), se non possibile, sostituire il condensatore con uno di capacità non più altra e non più bassa di 2 punti (esempio, 12 microfarad, non più grande di 14 e non più piccolo di 10)
  3. Non eseguire alcuna manovra su macchine in garanzia!
  4. Prima di eseguire ogni manovra, scollegare la macchina dalla rete elettrica!
  5. Il condensatore può non scaricarsi completamente una volta spenta e scollegata la lavatrice. Onde evitare pericolose scosse, prima di scollegare i fili, cortocircuitare i due poli con un cacciavite, al fine di scaricarlo correttamente.
Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Giugno 2010 00:20
 

Commenti  

 
+1 #8 uni 2013-05-02 23:06
grande...domani compro il condensatore e provo...!ho letto vari post sul web che può essere anke la cinghia troppo lenta...dovrei vederla in funzione senza pannelli e vedere se il motore almeno gira..penso di si dal rumore ke fa e dai piccoli accenni di moto del castello!cmq grazie vi farò sapere! domattina mcgayver in azione!
Citazione
 
 
-1 #7 mario 2013-04-25 22:52
praticamente fantastico..... con solo 9 uro ho riparato la mia vecchia sangiorgio di 14 anni... grazie
Citazione
 
 
+2 #6 Marco67 2013-04-19 12:39
questa guida è stata fantastica, con soli 9 euro ho riparato la mia vecchia lavatrice di 14 anni... vi adorooooooo
Citazione
 
 
+2 #5 Luana 2012-11-20 10:03
Vorrei ringraziarVi perchè pensavo di dover buttare la lavatrice, invece sostituendo il condensatore e con una spesa di 3 euro ora la mia lavatrice sta lavando benissimo. Grazie!!!
Citazione
 
 
+1 #4 marco 2012-09-10 17:17
grazieeeeeeeeee e!!!! ieri la mia lavatrice ...sembrava... passata a miglior vita, dopo 7 anni di fidato sevizio, ma visto i prezzi delle nuove... non mi sono arreso e ho cercato di capire cosa potesse essere succeso! ed ho trovato questa fantastica pagina che mi ha dato un barlume di speranza....... et oplà, con solo 10 euro di spesa ho sostituito il condensatore e la lavatrice fila come un treno!!!! grazie infinite per i preziosi consigli!!!!!!
PS a titolo onformativo, il mio condensatore era così morto che non aveva neanche un po di carica elettrica, infatti, avvenivano tutte i passaggi (carico/scarico dell'acqua, ammorbidante) ma il cestello era definitivamente e perfettamente IMMOBILE! :lol: :lol:
Citazione
 
 
0 #3 Stefano 2012-08-20 15:37
Grazie tante della guida, l'ho seguita alla lettera e adesso la mia vecchia Ariston AS637TX funziona come prima.
Ho sostituito il condensatore con uno dalle stesse specifiche ma privo del perno centrale di montaggio, perciò ho dovuto inventarmi un sistema per ancorarlo alla scocca.
Per il resto è stata una passeggiata
Citazione
 
 
+3 #2 ilpassatore 2012-08-12 16:01
grazie
mi sono risparmiato un bel po' di rogne

m
Citazione
 
 
-1 #1 stefano 2010-10-28 14:50
Vi ringrazio di cuore! Chiarezza nell'esposizione, ed informazioni complete ed autentiche! Ho recuperato il condensatore, un giorno di lavoro (a pezzi), mi sono avanzate molte viti e pezzetti vari, ma la lavatrice è decollata! La mia autostima alle stelle, grazie ancora, e complimenti.
Citazione
 

Aggiungi commento

Per motivi di ordine saranno pubblicati tra i commenti solo i messaggi contenenti giudizi più o meno positivi, brevi riflessioni e/o considerazioni personali.
I messaggi off topic, e comunque contenenti domande, richieste di aiuto o informazioni, saranno cancellati senza alcuna notifica.

Per tale scopo (domande, informazioni o richieste di aiuto) utilizzare l'apposito Forum.


Codice di sicurezza
Aggiorna

XHTML Stop Spam Harvesters, Join Project Honey Pot CSS